venerdì 13 settembre 2013

Eleganza anni '60...

Giorni fa avevo postato le foto di queste sedie anni'60 appartenute ai nonni di mio marito.
Incredibile a dirsi tutti i mobili sono stati costruiti da un falegname anche se sembrerebbero "di fabbrica".
Soprattutto le sedie hanno sempre esercitato su di me un fascino particolare con questa forma "fragile" che quasi sembra non riuscire a tenere il peso della seduta!


Certo con questo colore nero lucido e la seduta in similpelle (dalle nostre parti anche detta "vilpelle") risultano decisamente demodè...
Ero sicura di voler rivestire la seduta con questa stoffa inglese:



Per il colore delle sedie ho cercato ispirazione su internet e ho trovato alcuni esempi convincenti:


La forma dello schienale è simile a quella delle mie sedie
ma il tessuto di rivestimento è veramente orribile!!!(molto anni '90).





poi questa foto trovata sul blog "Shabby chic interiors" di Sara Tognetti mi aveva fatto sorgere qualche dubbio sull'opportunità di riverniciare le sedie (vedere riquadro in alto a destra):


Su consiglio di Sara che gentilmente mi ha risposto via facebook, alla fine mi sono decisa per la riverniciatura. Ho passato due mani di fondo all'acqua e poi ho usato un rullino di spugna per passare lo smalto satinato color tortora (ho fatto un esperimento con quello acquistato per sbaglio da mio marito e devo dire che non mi sono trovata poi tanto male...), ed ecco il risultato:








Mi piace tantissimo!!!! Ora ne devo fare almeno un'altra...

10 commenti:

  1. bellissima! io le farei tutte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica cosa cara Sara è che non ho il posto per metterle!!!!Ma prima o poi riuscirò ad avere la tanto sospirata veranda-giardino d'inverno!!!

      Elimina
  2. Molto bella e ben fatta! Io ho da recuperare un vecchio sgabello del salotto di mia nonna, che un amico di mio figlio ha distrutto sedendosi su "con garbo". Mi sapresti suggerire come comportarmi per l'imbottitura?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie...non sono un'esperta in materia. In realtà in queste sedie ho lasciato sotto sia la "finta pelle" sia l'imbottitura originale, perché ci sono delle molle e non volevo rischiare di trovarmi nella condizione di non sapere dove mettere le mani!!In realtà ho visto spesso usare per lavori simili della gommapiuma molto alta che usano nelle tappezzerie...forse questo video (che riguarda però delle sedie) ti può aiutare:http://www.youtube.com/watch?v=psX8YS9QlEk. ciao!

      Elimina
    2. Grazie! L'ho trovato utile e, comunque, è stato lo spunto per vedere altri filmati.

      Elimina
  3. Ottimo risultato, sei stata bravissima! E io che ho detto a mia madre di buttarle via!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo rischiato anche noi di buttare via tutto quando i miei suoceri hanno affittato l'appartamento in cui le avevano ricollocate...fortuna che avevamo un garage libero e che mia suocera non si decide mai a buttare nulla di quello che apparteneva ai suoi genitori!!!

      Elimina
  4. che bella:-))))) complimenti per la scelta soprattutto della stoffa con cui l hai rivestita:-)
    buon giovedi da daniela
    https://infusodiriso.wordpress.com/

    RispondiElimina